LA GENTILEZZA

San Paolo menzionava un frutto dello Spirito Santo che esprime uno stato d’animo non aspro, duro, ma soave, benigno, che sostiene e conforta.
La persona che possiede questa qualità aiuta gli altri affinché la loro vita sia più sopportabile.
Dando parole di incoraggiamento, che danno forza, conforto, consolazione, stimolo, invece di parole che umiliano, che rattristano che disprezzano.