SAN CASTRENSE VESCOVO 

Opera di Pietro Antonio Novello (Monreale 1568-1625) olio su tela situato nella Cappella di San Castrenze nel Duomo di Monreale. 

Il dipinto raffigura San Castrense, patrono di Monreale, vestito con il piviale, la mitra e il pastorale, che ritto in piedi in posizione frontale benedice l’arcivescovo Ludovico II Torres che ha fatto costruire la cappella. 

Il vescovo è vestito di dalmatica e palliò. “Il quadro, dice lo storico Millunzi, è reale perché i paramenti sia del Vescovo che del Santo erano nel tesoro del Duomo”. 

L’opera viene datata nel dicembre 1602 nel documento che parla del quadrone della Madonna del Popolo, che si trova nella Chiesa di San Castrense di Monreale. 

Probabilmente è stata eseguita alla fine del Cinquecento ed utilizza lo stile della corrente del michelangiolismo.