SAN BEDA IL VENERABILE: UN GRANDE STUDIOSO

Beda, a soli 7 anni, viene affidato ai monaci benedettini di Wearmouth perché venga da loro educato e vi rimane tutta la vita. È ordinato sacerdote a 30 anni. Sempre fedele alle Sacre Scritture e alla tradizione dei Padri della Chiesa, scrive rilevanti opere teologiche e inni alla Madonna. È autore del primo martirologio con note storiche. Tanta è la sua santità che anche da vivo è definito “venerabile”. I suoi scritti spirituali sono talmente autorevoli da essere letti nelle cerimonie sacre mentre è ancora in vita. Gli ultimi giorni di vita, dal letto, detta a un amanuense i testi del Vangelo di Giovanni e gli scritti di Isidoro di Siviglia in lingua inglese. Muore nel 735. Nel 1899 Leone XIII lo proclama dottore della Chiesa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *