SAN GIOVANNI BATTISTA DE LA SALLE

L’ educatore dei bambini poveri.

Primogenito di genitori nobili ma non ricchi, Giovanni Battista nasce in Francia il 30 aprile 1651. Alla morte dei genitori deve occuparsi della tutela dei suoi fratelli, continuando gli studi di teologia precedentemente intrapresi. Divenuto sacerdote nel 1678, si dedica all’ educazione e all’ istruzione dei fanciulli poveri e alla preparazione degli insegnanti Questa iniziativa lo costringe a lasciare la casa natale e a vivere in comunità. Fonda poi i Fratelli delle Scuole Cristiane, la prima Congregazione religiosa maschile costituita esclusivamente de laici votati all’ istruzione e all’educazione dei bambini del ceto popolare. Opera una notevole rivoluzione nel mondo dell’ educazione: le lezioni non sono individuali, ma fatte in una classe; si impara a leggere in francese e non in latino, contrariamente alla prassi del tempo. Inoltre, il Santo rinnova radicalmente il metodo scolastico, gettato le basi per la diffusione dell’istruzione popolare. Per questo vuole che l’insegnamento primario sia gratuito nelle scuole da lui fondate. Giovanni Battista trascorre gli ultimi anni della sua vita nella preghiera e nella penitenza. Muore vicino a Rouen il mattino del 7 aprile 1719, Venerdì Santo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *